LAGO DI CANDIA - CALUSO “CASTELLAZZO” (VIA MONTALENGHE – ORIO CANAVESE) (TAPPA 1)

DESCRIZIONE

La tappa prende avvio dalle sponde del Lago di Candia. Si sviluppa in boschi collinari che offrono suggestivi scorci panoramici e percorre le cosiddette “coste”, dolci rilievi tipici della zona. Lungo il percorso si segnalano il Parco Naturale del Lago di Candia e, risalendo la collina tra Barone e Mercenasco, la Fonte di Lussana e il “Castelvecchio” in Comune di Montalenghe, l’Enoteca Regionale dei vini della Provincia di Torino e il Parco Spurgazzi in Caluso. In Candia, con una breve deviazione dalla traccia principale, è possibile anche raggiungere la suggestiva chiesa di Santo Stefano (XI sec.) gioiello del romanico canavesano.

STRUTTURE RICETTIVE

Numerose strutture ricettive nei Comuni lungo il percorso: www.anfiteatromorenicoivrea.it

Informazioni tecniche

Stagione:
Tutto l'anno
Segnavia:
SPB1
Tipo di itinerario:
A piedi
Difficoltà:
T-Turistica
Partenza:
Candia Canavese, zona Lido presso Area Attrezzata comunale
Distanza:
17.300m.
Dislivello +:
170D+
Tempo andata:
04h50
Città di Ivrea - info.ivrea@turismotorino.org - Partita IVA 00519320014