Pera Cunca

Rilasciato dal ghiacciaio Balteo al momento del suo ritiro (18.000 anni fa circa) presenta una forma arrotondata e al centro una grossa cavità ovale. Intorno ad essa sono state incise una dozzina di coppelle piuttosto profonde collegate con un sistema di cataletti, alcuni dei quali comunicanti con il bacile centrale.
Basandosi sulle pubblicazioni più recenti, (*) gli studiosi attribuiscono una funzione cultuale del masso, che ben si adatta alle informazioni a noi note relative alle manifestazioni religiose delle popolazioni indigene che popolarono il Piemonte tra la fine dell’Età del Bronzo e l’Età del Ferro (tra il X e il II secolo avanti Cristo).
Il reperto, che per la sua unicità si può considerare assai importante dal punto di vista storico-scientifico, si trova immerso in un bosco di querce sul pendio di una collina morenica che divide i territori di Cossano e Borgomasino, in una località di nome Lusenta.
Per informazioni e visite guidate www.gruppoarcheologicocanavesano.it

Gallery

Contatti

Città di Ivrea - info.ivrea@turismotorino.org - Partita IVA 00519320014