Santuario della Madonna di Miralta

La piccola chiesa, titolata alla Vergine Assunta, è situata sulla cresta della collina omonima, all'estremo sud del paese verso Villareggia, dove vi furono i primi insediamenti abitativi. Numerosi infatti sono i riferimenti, a partire dal X secolo, al borgo di Miralta (o Miralda), infeudato ai signori De Bondoni e dal XIII secolo progressivamente abbandonato dagli abitanti. Oggi il santuario, risalente al X secolo, è l'unico superstite dell'antico centro abitato medioevale ormai completamente scomparso. L'edificio ad una sola navata con il campanile inserito su un fianco, conserva ancora - almeno nella parte posteriore - l'impianto romanico nonostante i molti rifacimenti e le profonde trasformazioni avvenute soprattutto con l'ampliamento novecentesco e la costruzione del pronao (porticato) neoclassico in facciata.

Gallery

Contatti

Città di Ivrea - info.ivrea@turismotorino.org - Partita IVA 00519320014