MORENICA FESTIVAL - 16ª EDIZIONE

01 giugno 2018 - 08 luglio 2018

Compie sedici anni il FESTIVAL MORENICA, un progetto in piena fioritura che festeggia l’età del consenso con un ricco programma di appuntamenti di teatro e danza che si snoderanno dal 1° giugno fino all’8 luglio tra Chiaverano (Teatro Bertagnolio) e Ivrea, prevedendo appuntamenti di spettacolo ma anche reading letterari e percorsi formativi per raggiungere un pubblico sempre più ampio e nuovo, per ricostruire una comunità a partire dalla condivisione di momenti che uniscano al carattere ludico anche una forte componente educativa, una caratteristica da sempre presente nel Cantiere Canavesano (annesso al Festival), oggi pienamente attuata e riconosciuta grazie anche alle ampliate collaborazioni e sostegni da parte di Fondazione CRT, Regione Piemonte, Comune di Chiaverano, Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione Guelpa, Festival la Grande Invasione, Comuni di Bollengo e Burolo, Ivrea Estate e Zac Zone Attive di Cittadinanza.
I primi appuntamenti, in collaborazione col Festival La Grande Invasione, interessano il primo fine settimana di giugno e propongono lo spettacolo “Malala” al Teatro Bertagnolio (venerdì 1° giugno h 10 riservato alle scuole a ingresso libero ed h 21 aperto a tutto il pubblico, biglietto 5 €) produzione della Compagnia Viartisti, ideato ed interpretato da Raffaella Tomellini nel ruolo di una ragazza pakistana che lotta per l’affermazione dei diritti allo studio in tutto il mondo.
Dal primo al tre giugno il reading a cura di Francesca Brizzolara, Viridiana Casali e Renato Cravero “Dal romanzo al cinema” propone testi letterari che affrontano in modo diverso il tema dell’ossessionee che hanno ispirato registi come Almodovar, Stuart Hagmann e David Fincher: Fragole e Sangue – Diario di uno studente rivoluzionario di J. S. Kunen (venerdì 1° giugno h 15.45 e 16.30 nel Cortile del Museo Garda a Ivrea), Silenzio di Alice Munro (sabato 2 h 10 e 10.45 presso la Galleria Ferrero, Villa Nesi a Ivrea) e Fight Club di Chuck Palahniuk (sabato 2 h 15.30 e 16.15 Direzione del Benessere a Ivrea).
Infine domenica 3 alle h 21 nel teatro di Chiaverano la Compagnia Tecnologia Filosofica propone Ossessioni.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.
Da sabato 9 giugno si entra nel vivo della programmazione col concerto poetico scritto, diretto ed interpretato da Ilaria Drago sulla figura di “Simone Weil”, una rilettura coinvolgente in forma contemporanea di una delle più grandi pensatrici, filosofe e poetesse del secolo scorso, edita per la prima volta in Italia dalle Edizioni di Comunità di Adriano Olivetti.
In seguito allo spettacolo delle h 21 al Teatro Bertagnolio ci sarà spazio per un incontro col pubblico per sottolineare l’importante ruolo della famiglia Olivetti nella diffusione della cultura contemporanea.
La settimana successiva, sabato 16 giugno sempre h 21 a Chiaverano sarà la volta di Roberto Castello e Andrea Cosentino in Trattato di Economia, una produzione ALDES dalla provincia di Lucca, spettacolo vivace e poliedrico, animato da sottile comicità e ironia, sulle dinamiche economiche incomprensibili e incontrollabili che accompagnano il nostro quotidiano.
A fine giugno – giovedì 28 h 22- si va in scena nel Cortile del Museo di Piazza Ottinetti ad Ivrea (in caso di maltempo Teatro Bertagnolio, Chiaverano) con Terra di Rosa, vite di Rosa Balistreri di e con Tiziana Francesca Vaccaro, spettacolo ricco di sfaccettature caratteriali e di intensi quadri storici che ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui l’ultimo nel 2017 per la rassegna teatrale Stazioni d’Emergenza del Teatro Stabile d’Innovazione Galleria Toledo di Napoli.
Infine domenica 8 luglio alle h 18,30 a Chiaverano, la prima parte della programmazione del Festival si chiude con lo spettacolo Boule de Neige di e con Stefano Bottie Aldo Torta della Compagnia Tecnologia Filosofica, un percorso nel silenzio interiore sperimentato attraverso l’osservazione dei pensieri, delle distrazioni e del lavorio mentale che così raramente trovano pace.
Lo spettacolo sarà preceduto da un laboratorio aperto alla cittadinanza: prenotazioni info@tecnologiafilosofica.it
Il festival si concluderà con alcuni appuntamenti nell’autunno del 2018 e prevede inoltre un percorso di formazione a cura di Francesca Brizzolara e Renato Cravero, pensato come un laboratorio in cui si apprendono i principi base della grammatica teatrale in una ricerca che valorizza le caratteristiche del singolo in relazione al gruppo.
Gli appuntamenti dal 9 giugno all’8 luglio prevedono l’ingresso a pagamento, intero 10 € e ridotto 8 €. Informazioni e prenotazioni morenicafestival@gmail.com, tel 347 9225376 e 347-9731968, aggiornamenti sul sito www.morenica.org e sulla pagina FB Morenica Festival.
PREVENDITA La Galleria del Libro, via Palestro 70, Ivrea
Luoghi:
Teatro Bertagnolio Via del Teatro, 19 Chiaverano (vicino alla distilleria Revel Chion)
Villa Nesi - Galleria Ferrero, via Torino, 29 Ivrea
Palestra La direzione del benessere, via Jervis, 13 Ivrea
Cortile del Museo Garda, Piazza Ottinetti, Ivrea

MORENICA FESTIVAL - 16ª EDIZIONE

Contatti

Città di Ivrea - info.ivrea@turismotorino.org - Partita IVA 00519320014