Scopri

cosa vedere

Maggiori info

Scopri

cosa fare

Maggiori info

Scopri

i nostri prodotti

Maggiori info

Beni religiosi

Cappella e Romitorio di San Grato

Edificata sulla collina della Paraj Auta, la chiesetta risale al XII secolo e, inizialmente intitolata a San Giovanni, nel ‘500 fu dedicata a San Grato, invocato nelle pestilenze. In origine l’unica navata era divisa in due campate, poi ne fu aggiunta un’altra nel XVII secolo e in seguito venne costruito il campanile. Attigua alla cappella si è conservato un edificio (Romitorio) utilizzato fino all’inizio del ‘900 dal romito, cui era delegata la pulizia della …

leggi tutto...

Gallery


Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Pessano

Il villaggio di Pessano che, come Paerno, contribuì a popolare, nel 1250, il borgo di Bollengo, scomparve rapidamente, mentre la chiesa romanica del villaggio, tutelata dal Capitolo della Cattedrale di Ivrea, si è conservata fino ai nostri giorni.

La facciata ha il campanile in posizione centrale, secondo la tipologia clocher porche (campanile androne); da qui si accede alla navata unica absidata, divisa in due campate da un ampio arco;sulle pareti vi sono resti …

leggi tutto...

Gallery


Chiesa di San Bernardino

Secondo la tradizione e fonti storiche, il complesso di San Bernardino, edificato tra il 1455 e il 1465, fu dedicato al santo senese che aveva toccato Ivrea nel 1418, durante la predicazione itinerante volta a contenere il diffondersi di nuove idee ereticali. Trovato il sito adeguato poco fuori la città prese avvio la costruzione il 14 settembre 1455. I lavori di edificazione vennero ultimati nel 1457, ma la chiesa, a una sola navata a pianta quadrangolare con …

leggi tutto...

Gallery


Chiesa di San Gaudenzio

La chiesa di San Gaudenzio si trova sulla riva destra della Dora Baltea,oltre il rione del Borghetto, zona un tempo campestre. Al tempo della sua costruzione, la chiesetta sorgeva solitaria su una piccola altura posta fuori dell’abitato di Ivrea. Fu costruita tra il 1716 ed il 1724, sui resti della fortificazione chiamata Castelletto (1705). La sovrintendenza fu affidata al Prevosto della Cattedrale don Lorenzo Pinchia e la Municipalità, insieme alle generose …

leggi tutto...

Gallery


Chiesa di San Giacomo di Montestrutto

La chiesa collocata su uno sperone di roccia a ridosso del castello di Montestrutto, domina la pianura e il paese sottostante. L'edificio ad aula unica, la cui datazione è ancora incerta, ricorda sotto molti aspetti (tra cui la collocazione del campanile a fianco della facciata) la Maddalena di Burolo. La chiesa attuale conserva ancora tracce di antichi affreschi che ornano la prima parte della navata interna e la facciata originale mentre il resto è frutto di un …

leggi tutto...

Gallery


Chiesa di San Michele Arcangelo

Di origine tardoromana, la chiesa fu riedificata in epoca romanica (XII sec.) invertendone l'orientamento. Le navate erano separate da pilastri quadrangolari e la profonda abside terminava a semicerchio; il presbiterio, sopraelevato, si prolungava nella prima campata della navata centrale ed era accessibile attraverso una scalinata in pietra. La costruzione ha vissuto, a partire dal cinquecento, diverse fasi di trasformazione che hanno risparmiato solo il campanile …

leggi tutto...

Chiesa di Santa Maria

La chiesa, situata su un terrapieno che domina la pianura, è delimitata dai resti di una cinta muraria in pietra di epoca medioevale. L'edificio attuale è frutto di radicali trasformazioni realizzate nel '700 e nell''800; dell'impianto romanico resta solo una porzione di muro all'interno, che presenta un frammento di affresco quattrocentesco raffigurante la Vergine e Santa Caterina. Integro nelle sue forme romaniche è invece lo splendido campanile in pietra locale, …

leggi tutto...

Gallery


Chiesa di Santa Maria Maddalena

La chiesa sorge su un affioramento roccioso della Serra d'Ivrea, vicino alla frazione omonima nel comune di Burolo. Il complesso è composto di tre corpi di fabbrica: la chiesa ad aula unica rettangolare, conclusa da un'abside semicircolare; un vano sulla destra, oggi adibito a sagrestia; il campanile accanto alla facciata con doppia porta di accesso, unito alle altre due parti da un muro. Il muro tra il campanile e la sacrestia delimita un piccolo cortile interno …

leggi tutto...

Chiesa di Santo Stefano del Monte

La chiesa di Santo Stefano in Candia fu edificata nell'XI o XII secolo. Costituisce - insieme al duomo di Ivrea e l'abbazia di Fruttuaria - una delle principali testimonianze dell'architettura romanica nel Canavese.Posta sulla cima di una collina che sovrasta l'abitato del paese, in una posizione panoramica dalla quale si domina il bacino morenico canavesano, ha subito nel corso dei secoli diverse modifiche.Le prime notizie documentali sulla chiesa risalgono al 1177 …

leggi tutto...

Gallery


Chiesa di Santo Stefano di Sessano

La chiesa è ciò che rimane del borgo di Sessano a Chiaverano, situato sul promontorio roccioso a est del paese, abbandonato forse in seguito ad una frana. L'edificio (XI sec.) è coevo di altre chiese dell'area con le quali ha in comune la peculiarità del campanile (clocher-porche) posto al centro della facciata.

La chiesa attuale è a navata unica con tre campate e abside terminale cui è stata aggiunta (a sud) la sacrestia in epoca barocca. All'esterno il …

leggi tutto...

Gallery


Città di Ivrea - info.ivrea@turismotorino.org - Partita IVA 00519320014